Dario Item è l’ambasciatore di Antigua e Barbuda presso il Regno di Spagna, il Principato di Monaco e il Principato del Liechtenstein. Scopriamo di più sull’isola caraibica che i turisti amano.

Antigua e Barbuda è un paese indipendente del Commonwealth, situato tra l’Oceano Atlantico e il Mar dei Caraibi. Si compone di 3 isole più grandi (Antigua, Barbuda e Redonda) e molte isole più piccole.

Appartenente all’arcipelago delle Piccole Antille, il Commonwealth di Antigua e Barbuda vive principalmente di turismo. Ogni anno, infatti, migliaia di turisti la scelgono come meta dei loro viaggi. Circondata da barriere coralline, Antigua ha un clima mite per tutto l’anno, ed è quindi perfetta per trascorrere una bella vacanza anche nei mesi invernali. Molti personaggi famosi, come Giorgio Armani, Eric Clapton e Paul McCartney, hanno acquistato bellissime ville ad Antigua, dove trascorrono le loro vacanze ogni anno.

 

Cosa vedere ad Antigua e Barbuda

Perché così tanti turisti organizzano una vacanza ad Antigua e Barbuda? Sicuramente per il mare e le 365 spiagge di sabbia bianca.

Visitare Antigua e Barbuda significa anche rivivere il passato e la storia del paese attraverso i musei. Assolutamente da vedere sono:

  • Il museo di Antigua, che è piccolo ma ricco di manufatti e oggetti di epoca precolombiana e coloniale. Si trova in un bellissimo palazzo settecentesco, il più antico della città, ed è vicino ai moli.
  • Betty’s Hope, un museo all’aperto situato nella storica piantagione di zucchero. In questa zona si possono vedere i due mulini, uno dei quali è perfettamente restaurato, e i resti di quelli che in passato erano i magazzini e la casa padronale.
  • E poi il villaggio English Harbour e la Nelson’s Dockyard, Shirley Heights, la collina più famosa dell’isola, e la Government House, la residenza ufficiale del governatore generale.

 

Antigua e Barbuda: cosa fare e cosa mangiare

Ad Antigua e Barbuda si possono fare molte cose. Gli amanti della natura e dell’avventura possono organizzare escursioni nel parco nazionale e gite in barca. Gli sportivi possono praticare tutti i tipi di sport acquatici e snorkeling, mentre gli amanti dello shopping possono fare una passeggiata fino al Héritage Quay, il centro commerciale più popolare.

Anche la vita notturna sull’isola caraibica è molto dinamica. Bar, ristoranti, casinò e discoteche sono i luoghi dove incontrarsi per trascorrere una serata all’insegna del divertimento e dell’allegria.

Per quanto riguarda la cucina, i piatti tipici sono il riso, bollito o fritto in padella, il pollo, spesso cucinato con Jerk Spice, e piatti a base di mango, papaya, banana dolce e platano. Il pesce è un must sulle tavole caraibiche, cucinato alla griglia, stufato con spezie o in salsa agrodolce.